Ci sono ancora alcuni posti per la visita guidata alla mostra ‘De dames van de barok’, sabato 20 ottobre. Non perdetevi questa occasione! Prenotate il vostro posto qui. Appuntamento al MSK (Gand) alle 15.00.

Madonna con bambino, Artemisia Gentilischi

“Protagoniste indiscusse della pittura del tempo, apprezzate sia come artiste, sia come donne, Sofonisba Anguissola (1532 – 1625) e Lavinia Fontana (1552 – 1614), Fede Galizia (1578 – 1630) e Artemisia Gentileschi (1593 – 1654), Orsola Maddalena Caccia (1596 – 1676), Giovanna Garzoni (1600 – 1670), Virginia Vezzi (1600 – 1638) ed Elisabetta Sirani (1638 – 1665) affermarono, con le loro stupende creazioni, il loro prestigio di artiste al servizio di Santa Romana Chiesa. Animate da quel culto delle immagini promosso dalla Riforma Cattolica, nelle opere delle nostre Signore, dai ritratti alle nature in posa (still lifes), dai quadri di storia a quelli devozionali, emerge la loro ininterrotta e convinta militanza alla causa romana. Sempre evidente, quest’atteggiamento costituisce la chiara colorazione politica, raramente considerata dagli storici dell’arte, che animò le loro vite e giustificò le loro creazioni”, Prof. Francesco Solinas (Collège de France) in “Le Signore del Barocco”.