con Carmen Van den Bergh
La paura per il buio colpisce molti bambini. Ma cos’è il buio per un bambino se non l’ombra dell’altro che drammaticamente trasforma fiducia in timore e paura?
Questo libro è una raccolta di dodici racconti ispirati a storie tragiche del nostro tempo veramente accadute, storie di dolore, sopraffazione, solitudine e violenza d’ogni sorta. Si potrebbe definire “Romanzo nero” – o “noir”, che è una variante del genere letterario poliziesco. L’intera narrazione ha come protagonista Adele Sòfia, la commissaria che riesce sempre a trovare la chiave del mistero. Il testo è scorrevole e si legge veramente in poco tempo. È un libro da leggere, rileggere e interiorizzare con attenzione e sete di autenticità.
ore 18:00

“Dante in musica ~ Conferenza-Concerto per la celebrazione del 700esimo anniversario della scomparsa del Sommo Poeta”

Vi ricordate la giovane e talentuosa pianista Giulia Olivieri che ha suonato per la Dante di Lovanio il 7 febbraio dell’anno scorso? Questo venerdì 5 marzo terrà un concerto per la Dante di Linz, e anche i nostri soci avranno la possibilità di seguire gratuitamente il suo concerto su Zoom. Ecco il programma:

F. Liszt: Fantasia quasi Sonata – Dopo una lettura di Dante (brano ispirato alla Divina Commedia)
G. Puccini: 
Da Gianni Schicchi (opera ispirata al XXX canto dell’Inferno Dantesco): O mio babbino caro, Love duet
Da La Boheme: Quando m’en vo, Il valzer di Musetta
Da Tosca: Vissi d’arte, E lucean le stelle
E. Morricone (compositore italiano cultore di Dante e della sua letteratura):
Nuovo Cinema Paradiso

Per iscrivervi mandate un’email a info@danteleuven.be entro giovedì 4 marzo.

Vi ricordate la nostra degustazione di vini, olio e salumi del 2019? Susanna Crociani di Montepulciano ci ha presentato i suoi vini, la sua terra e la sua storia in una serata indimenticabile. Le misure sanitarie non ci permettevano di ripetere l’evento quest’anno, ma ci siamo collegati con lei per una visita alla sua fattoria.

Ecco il video!

Per tutti quelli che non c’erano, per tutti quelli (numerosi) che c’erano e si vogliono rivedere il bellissimo incontro con Giuseppe Lupo: ecco la registrazione!

Giuseppe Lupo ospite della Dante di Lovanio per presentare il suo ultimo libro “Breve storia del mio silenzio” (ed. Marsilio), candidato al Premio Strega 2020.

Un libro intimo, legato al passato, ma scritto nel frastuono dei non-luoghi dei nostri tempi. Un libro sulla perdita della parola e sulla meraviglia del suo ritrovamento. Un libro in cui il silenzio scorre come quelle gocce di pioggia in cui l’autore – come racconta nel corso di questo incontro – fin da bambino immaginava le parole attraverso le quali si compone l’immenso serbatoio delle nostre storie. Un libro in cui il silenzio si fa parola.

Evento moderato da Carmen Sirocchi e Carmen Van den Bergh.